venerdì 17 febbraio 2017

Diverse Obbedienze un solo Massone

L'argomento di oggi mi arriva direttamente da un messaggio su whatsapp dove un cordialissimo Fratello di una obbedienza differente dalla mia mi invita ad andarlo a trovare in Loggia.
Ne conveniamo che attualmente ciò non mi è permesso per una questione di regole.
Infatti la mia Obbedienza non consente contatti ufficiali con la sua. A questo punto mi sorge spontanea una domanda: Obbedienza differente ma ugualmente Fratelli?

A mio modestissimo parere direi di sì, sarei curioso di sapere che ne pensano i lettori del blog, perché ognuno di Voi ha un'esperienza differente in materia.
Per quello che mi riguarda dal momento che mi sono palesato sui social non passa settimana che qualcuno mi inviti a prendere in considerazione un'Obbedienza differente dalla mia.

Mi piacerebbe mettere intorno a un tavolo un po' di Fratelli di  Obbedienze diverse e dare vita ad un convegno "TransMassonico", dove ognuno spieghi i propri punti di vista, le ragioni della scelta dell'obbedienza e le differenze sostanziali tra una e l'altra.

Sono a scrivere questo articolo proprio per questo motivo, per cercare di capire le diversità sostanziali che che si possono delineare tra un'Obbedienza e un'altra. Perché ci devono essere delle differenze sostanziali per dare vita a più "massonerie", perché se così non fosse devo pensare che è solo una questione di prestigio e denaro. Ma non voglio crederci, sono certo che i Fratelli che leggeranno questo articolo saranno in grado di illuminarmi su questo argomento.

Nessun commento:

Posta un commento