mercoledì 4 marzo 2020

Storia della nascita del Grande Oriente di Andorra


Con questo articolo voglio portarvi a conoscenza della Storia del GOA: Grande Oriente di Andorra, di cui mi fregio di far parte (R::L:. GIANO Oriente di Roma).
Era parecchio tempo che stavo cercando una dimensione transnazionale della Massoneria. Chi mi segue da un po' di tempo conosce il mio punto di vista su questo argomento: la Massoneria è una.
Ma non voglio tediarvi con le mie linne guida. Perciò vi lascio a questa interessante lettura su come è nato il GOA.
Il testo mi è stato fornito dal F:.lo Llorenç Lluell, Sovrano Gran Commendatore d'Andorra.

Una premessa: questo testo non vuole essere assolutamente strumento di proselitismo, ma solo ed esclusivamente un documento storico.

 Il Gran Oriente del Principato d'Andorra (GOPA), inizialmente chiamato anche Gran Oriente d’Andorra-Gran Loggia Regolare del Principato, è una Obbedienza Massonica Indipendente che raggruppa gli uomini e donne integrati in esso attraverso l'Iniziazione.

Il GOA è una Organizzazione, legalmente costituita con statuto di Associazione Civile costituita presso il governo di Andorra e protetta dalle leggi del Principato, come quelle di altri Paesi in cui i suoi membri lavorano.

Il GOA è una Istituzione Massonica Transnazionale, che supera i confini che la Massoneria intende come "percorsi profani", poiché inserita come anello di congiunzione dell'immensa catena di unione della Massoneria Universale, ed è fedelmente rispettosa degli Usi e Costumi tradizionali

Il GOA è un'Obbedienza Massonica, poiché i suoi membri devono avere come priorità assoluta l’Obbedienza ai più alti Principi Etici e Morali che la civiltà umana ha forgiato, come i valori di libertà, solidarietà e tolleranza, senza limiti o esclusioni.

Il GOA è Indipendente, poiché non è soggetto ad alcun interesse del Gruppo, sia esso ideologico, politico, religioso, economico o di qualsiasi altra categoria, è governato in piena indipendenza e interesse transnazionale, per il bene comune ed il progresso dell’Umanità ed il rispetto per la natura.

Il GOA sin dalla sua fondazione consente la "doppia affiliazione" alle condizioni indicate negli Statuti e su richiesta motivata al Gran Consiglio del Gran Oriente d’Andorra

I nostri principali segni distintivi sono quelli forgiati dai nostri F.lli.·. Massoni, nell'età dell'illuminismo; Libertà Uguaglianza e Fratellanza e della Massoneria del Presente di Laicità e Libertà assoluta di Coscienza.

Questo Gran Oriente avrà come titolo:
L'onorevole GRAN ORIENTE di Massoni Liberi e Accettati da parte DI ANDORRA

Il retroscena storico del Grande Oriente d'Andorra risale agli uomini liberi che arrivarono dal dalla Massoneria Francese e Spagnola che lavorarono cercarono di mantenere il loro operato in queste Valli, governate da due Co-Principi, uno il presidente della Repubblica Francese e l'altro, il vescovo della Chiesa cattolica di Urgell (La Seu), fu quest'ultimo a ostacolare a lungo l'ufficialità della Tradizione Massonica nel paese, tuttavia, nel 1989 Uomini Liberi furono in grado di resuscitare il Gran Oriente del Principato di Andorra, anche se, per le ragioni precedentemente esposte, dovettero celebrare, atti massonici al di fuori dei confini di Andorra, è lì che nasce la consapevolezza, la vocazione e la filosofia, non internazionale, ma Transnazionale, del Gran Oriente d'Andorra.

Quando, nel 1992 entrò in Andorra il Governo Democratico venne di conseguenza conferito lo status ufficiale al Gran Oriente del Principato di Andorra come Gran Loggia che opera nel Paese.

È importante sottolineare il manifestarsi di episodi di ambizione e arroganza, un "Grande" Paese verso uno "Piccolo" quindi vogliamo far conoscere il Mondo quando il GLNF, Gran Loggia Nazionale Francese ha visto fallire numerosi tentativi di invasione e colonizzazione del territorio Massonico di Andorra, macchiandosi di atti offensivi, umilianti e antimassonici con frasi deliranti del GLNF come "non abbiamo bisogno del popolo Andorrano per creare una Massoneria Andorrana".

Si deve attendere fino al 1° giugno 1996 (EV) dove per conto della “Grand Lodge of CaliforniaM.W. Douglas Lemmon con la presenza e accettazione di M.W. Fred Kleinknecht Sovrano del Consiglio Supremo 33° A&A. S. R. di Washington, Southern Jurisdiction, U.S.A., si riconobbe il Gran Oriente d’Andorra-Gran Loggia Regolare del Principato.

Ed è nello stesso giorno del 1° giugno 1996 quando, per conto della Grand Lodge of California, M.W. Douglas riconosce e installa il M.R.G. Llorenç Lluell come Gran Maestro del Grande Oriente d'Andorra - Gran Loggia Regolare del Principato, approvato con la presenza e accettazione del M.W. Fred Kleinknecht Sovrano del Consiglio Supremo della 33° A&A S. R. di Washington, Southern Jurisdiction, USA, tutti con piena e dovuta Regolarità, dal momento che era una Gran Loggia con Regolarità di Origine ristabilita, poiché uno dei principi di base stabiliti dalla United Grand Lodge of England il 4 settembre 1929 e adottato dalla maggioranza delle Grandi Logge dell'Amicizia, stabilisce che una Gran Loggia deve essere stata istituita regolarmente da una Grande Loggia debitamente riconosciuta, da tre o più Logge regolarmente costituite o da un Consiglio Supremo.

Infine, gli stessi Massoni Andorrani e amici solidali ottennero giustizia, con il sostegno della massoneria degli Stati Uniti e dell'Italia, quindi, consolidando e lavorando in modo libero e sovrano, il nostro progetto di massoneria transnazionale, con assoluto rispetto dei diversi modi di intendere la Massoneria così possiamo dire che Andorra, un piccolo paese ha sviluppando con successo un grande progetto di Massoneria, possiamo dire che "La Massoneria deve essere una", non per imposizione di alcuni sugli altri bensì per il rispetto reciproco che gli Autentici Massoni devono assumere, ricordando la frase di un grande Massone messicano, il cui nome appare con lettere d'oro sul pergolato degli uomini illustri, che disse:

Entre los individuos como entre las naciones el respeto al derecho ajeno es la paz”
in Italiano: Sia fra nazioni come tra individui Il rispetto dei diritti altrui è la pace.
Benito Juárez, presidente a vita del Messico e benemerito delle Americhe, 15 maggio 1867

Su ripetuti suggerimenti del nostro Sovrano Gran Commendatore, nel 2013 è stato deciso di separare la Gran Loggia del Gran Oriente d'Andorra, in due Obbedienze, chiamata il Gran Oriente d'Andorra e la Gran Loggia Regolare d'Andorra.

Attualmente, il Gran Oriente d'Andorra raggruppa Donne e Uomini d'Onore, "Massoni Liberi e buone maniere" nel suo Progetto di massoneria transnazionale, ha 35 logge affiliate in Europa ed America.

Fabio Pedrazzi

Nessun commento:

Posta un commento