venerdì 11 gennaio 2019

IL MASSONE NEL CAOS (V.M. 3°)

Dopo una serie di post piuttosto accessibili uno un po' diverso, diciamo che potrebbe apparire criptico ai più. Pazienza. Anche le "nostre" cattedrali lo sono. Libri aperti solo a chi ha le chiavi di lettura.
Torno sul 33° grado del RSAA.

ORDINE DAL CAOS.
Ormai le Colonne sono state abbattute e con esse il Tempio egoico del Massone. Lo stesso Massone che tempo prima aveva cominciato a sgrossare la sua Pietra.
Il Nero, il Bianco e il Rosso si sono avverati. Il piombo si è fuso e con esso anche l'Oro alchemico ha trovato una sua collocazione nel mosaico del quadrato magico.

Melancholia I - Dürer
Non è più ora della Melancholia, a questo punto Tutto dovrebbe essere stato svelato ma... il solito ma... ma così non è. Il 33° è quello della rinascita: l'Ordine dal Caos.
Già ma quale Ordine e, soprattutto quale Caos?
Se dovessimo ascoltare la teoria del Caos, e in partcolar modo quella dei DNS (Dinamic Nolinear System) ci renderemmo conto che è vero tutto l'inverso... è il Caos che genera l'Ordine, o meglio: il CAOS è ORDINE. Un Ordine diverso, diverso da quello concepito dalla mente umana.
Osservando una foresta la nostra piccola e manipolata mente ci farà dire: che Caos, non si capisce nulla. La mente non capisce nulla, ma la Foresta è un Ordine Giusto e Perfetto: è l'Ordine.

Noi siamo il Caos costruito dalla megalomania di controllare Tutto e Tutti. Ma il Mago, l'Iniziato e l'Alchimista sanno perfettamente che la Pietra Filosofale è solo una polverina per gli sciocchi, un placebo per anime perse... il Sim Sala Bim di Silvan. L'operazione di un prestigiatore che vi fa vedere ciò che volete vedere: ecco perché funziona, per il semplice motivo che crediamo che funzioni.

Tornando ai DNS possiamo dire che sono questi sistemi a influenzare la nostra vita, le nostre vite. Impariamo a governare il Caos, lasciando che resti Caos e avremo di fatto raggiunto il punto di non ritorno, quel punto che oscilla tra l'equilibrio e la dissolvenza. Il profano, e anche la maggioranza degli inziati odierni, che entra in una bolla energetico-vibrazionale nemmeno se ne accorge, nemmeno si rende conto di fare parte del Caos stesso.

Ecco cos'è il 33° del RSAA: il Caos magmatico da cui scaturirà l'esplosione lavica della consapevolezza. La cosa buffa è che dovrebbe essere lo stesso anche al 3° grado azzurro... il dramma è che vedo ancora oggi Maestri sbagliare il Segno da Apprendista... infatti chi li governa si chiama Ordine, ci sarà un motivo.

Fabio Pedrazzi


Nessun commento:

Posta un commento